Home » La nostra storia » ANNO SOCIALE 2017

ANNO SOCIALE 2017

15 Dicembre 2017- Fallimento e Sovraindebitamento

15 Dicembre 2017- Fallimento e Sovraindebitamento - OMNIA EXECUTIONES

L’INCIDENZA DEL FALLIMENTO E DELLA PROCEDURA DA SOVRAINDEBITAMENTO SULLE PROCEDURE ESECUTIVE INDIVIDUALI 

Il Convegno ha disaminato le “interferenze” che l'espropriazione forzata immobiliare può subire ad opera del procedimento fallimentare e della “nuova” procedura da gestione della crisi da sovraindebitamento.

L'evento è stato coordinato dal Dr. Sergio Rossetti, Giudice Delegato presso il Tribunale di Milano e sono intervenuti in qualità di Relatori, il Dr. Alessandro Auletta, Giudice dell'esecuzione presso il Tribunale di Napoli Nord, che si è occupato delle interferenze con il procedimento fallimentare,  l’ Avv. Chiara Valcepina, Consigliere presso l’O.d.A. di Milano, che ha illistrato l’esperienza dell’O.C.C. istituito presso l’Ordine, anche attenzionando gli aspetti della formazione e del ruolo dei Professionisti nella gestione della crisi, l’Avv. Valentina Bavetta e l’Avv. Matteo Majocchi, hannoesaminato le prime applicazioni della L. 3/12.

 

 

SEMINARIO DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE

SEMINARIO DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE - OMNIA EXECUTIONES

SEMINARIO DI FORMAZIONE E SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONSITI DELEGATI ALLE VENDITE E CUSTODI GIUDIZIARI: 10-17-24 NOVEMBRE E 5 DICEMBRE 2017

Le figure del Professionista Delegato alle Vendite e del Custode Giudiziario, quali ausiliari del Giudice dell’Esecuzione, anche alla luce delle più recenti riforme, risultano di fondamentale importanza, al fine di garantire l’efficienza del sistema delle Procedure Esecutive Immobiliari.

Tanto richiede che tali  Professionisti siano  preparati sulla materia, oltre che  capaci di individuare le criticità  della procedura,collaborando con i Giudici dell’Esecuzione, nella individuazione, caso, per caso, delle soluzioni più adeguate, al fine di garantire una vendita stabile o, nelle ipotesi in cui ciò non sia possibile, addivenendo all’estinzione anticipata della procedura esecutiva.

Al Professionista Delegato, in particolare, è richiesta una preparazione ampia e trasversale, dovendo esso conoscere non solo la procedura civile ed il  diritto sostanziale, ma anche, ad esempio,  i delicati aspetti della tassazione degli acquisti, le modalità per l’esecuzione delle formalità di registrazione, trascrizione e voltura catastale del decreto di trasferimento, per l’espletamento delle formalità di cancellazione delle trascrizioni dei pignoramenti e delle iscrizioni ipotecarie conseguenti al decreto di trasferimento pronunciato dal Giudice dell’Esecuzione.

Al Custode Giudiziario, invece, spetta il delicato compito di gestire il rapporto con gli occupanti dell’immobile, nonché, a seguito dell’entrata in vigore del D.L. 59/2016, convertito con L. 119/16, la gestione diretta dell’ordine di liberazione c.d. self – executing, attuato secondo le disposizioni impartitegli dal Giudice dell’esecuzione.

Al Seminario hanno partecipato oltre 120 Professionisti ed ha visto la partecipazione di illustrissimi ospiti, oltre che dei Magistrati della Terza Sezione civile del Tribunale di Milano. Si rinvia alla locandina, per prendere visione dei Relatori partecipanti

20 ottobre 2017 - Le Esecuzioni Internazionali

20 ottobre 2017 - Le Esecuzioni Internazionali - OMNIA EXECUTIONES

La partecipazione di illustrissimi Relatori esperti nella materia del diritto internazionale, quali il Prof. Pietro Franzina (Università di Ferrara),  la  Prof.ssa Livia Oglio (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), il Dr. Franco De Stefano (Consigliere delle Sezioni Unite e della Sezione Terza della Corte di Cassazione), il  Prof. Carlo Rasia (Università di Bologna),  il Dr. Giuseppe Fiengo (Giudice dell'esecuzione presso il Tribunale di Milano) e l'Avv. Patrizia Salati del Foro di Verona, ha consentito di fornire ai partecipanti, non solo  una panoramica delle Normative e Regolamenti appliocabili alle fattispecie che presentano caratteri transnazionali, ma anche utili suggerimenti operativi, grazie all'esposizione dei casi pratici.

L'intervento della  Viceconsole  della Repubblica Dominicana in Italia Mercedes Milagros Guzman, ha fornito un'interessante panormaica delle prassi consolari.

Il Consigliere dell'Ordine degli Avvocati di Milano, Avv. Chiara Valcepina, nel proprio intervento sulla Deontologia Forense, ha fornito importanti supunti di riflessione in tema di Codice Deontologico Europeo.

L'evento si è tenuto presso Palazzo Lombardia, a Milano - Auditorium G. Testori.

Il materiale del Convegno è fruibile dalla apposita sezione del sito.

6 Luglio 2017- Le interferenze tra procedimento esecutivo e procedimento penale

6 Luglio 2017- Le interferenze tra procedimento esecutivo e procedimento penale - OMNIA EXECUTIONES

Nell'incontro del  6 luglio 2017, si è trattato il tema  delle “interferenze” che l'espropriazione forzata immobiliare può subire ad opera del procedimento penale,  in conseguenza dell’emissione di provvedimenti, quali il sequestro preventivo,  la confisca (in  particolare la confisca “allargata”) e le misure di prevenzione. 

Il convegno si è occupato del rapporto che in questi casi si instaura  tra  il procedimento esecutivo e il procedimento penale e si pone l’obiettivo  di analizzare la sorte dei diritti di credito al centro delle espropriazioni immobiliari, anche alla luce del  dibattito, ampiamente dinamico nella giurisprudenza civile e penale,  che non trascura la particolare posizione del creditore con iscrizione ipotecaria di data anteriore al sorgere delle misure cautelari di  natura penale. 

I relatori hanno trattato gli aspetti pratici ed operativi dell’attività del custode giudiziario e del professionista delegato alla vendita che nel corso dell’esecuzione forzata devono affrontare le conseguenze dell’emissione dei provvedimenti ablativi penali  e devono gestire la sovrapposizione di figure professionali, quale  quella  del custode nominato in sede penale.

L'evento è stato coordinato dal Dr. Roberto Fontana, Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Piacenza e Relatori sono stati il  Dr. ALBERTO CARDINO, Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione,  la D.ssa MARIA GAETANA RISPOLI, Giudice Quinta Sezione Penale, presso il Tribunale di Milano e la D.ssa CATERINA TRENTINI, Giudice dell' Esecuzione presso la Terza Sezione Civile del Tribunale di Milano

31/03/17 - L'ATTIVITA’ PROPEDEUTICA DEL PROFESSIONISTA DELEGATO E DEL CUSTODE

L'udienza ex art 569 c.p.c. quale spartiacque dei controlli del custode/delegato, necessari a garantire la stabilità degli effetti del decreto di trasferimento

 L’evento del 31 marzo 2017, ha avuto quali ospiti  due Magistrati fra i massimi esperti della materia: il Consigliere di Cassazione Franco De Stefano ed il Dott.  Enrico Astuni, del Tribunale di Torino.

 Le  illustri partecipazioni all’iniziativa, sono state  arricchite dalla presenza dei Giudici della III sezione civile del Tribunale di Milano.

La  D.ssa Simonetta Scirpo,  si è occupata del tema dell’infruttosità della vendita forzata,  mentre il Dr.  Giuseppe Fiengo è intervenuto sul nevralgico tema della  formazione del Professionista Delegato alle vendite. Ha coordinato i lavori la D.ssa Maria Gabriella Mennuni.

L'evento è stato patrocinato dall'Ordine degli Avvocati di Milano e dal Consiglio Notarile di Milano.